Descrizione immagine
Descrizione immagine

Benvenuti nella rubrica dedicata alla promozione di eventi, mostre, iniziative e spettacoli interculturali

In Primo Piano

Descrizione immagine
Descrizione immagine

Urban Area open spaces - Salerno" è un progetto di arte pubblica e partecipata ideato e curato dall’associazione “a.DNA”.  Il progetto si articola in tre fasi fondamentali, la prima delle quali avrà inizio lunedì 15 dicembre 2014 presso la Scuola Primaria Stella dell’Istituto Comprensivo “A. Gatto” di Battipaglia, con l’intervento murale site specific dell’artista andaluso Raùl Ruiz in arte “El Nino De Las Pinturas” (Granada – Spagna) che, per la prima volta invitato in Italia, dipingerà una parete di 10m x 7m circa. 

Gli interventi murali degli artisti italiani e stranieri, riconosciuti a livello internazionale, locali e non, invitati appositamente a dipingere alcune pareti esterne delle scuole della Provincia che hanno accolto il progetto, saranno affiancati parallelamente da laboratori con alcune classi degli istituti interessati. Il fine principale dei laboratori è il coinvolgimento diretto degli alunni nel progetto, i quali non assisteranno passivamente al lavoro dell’artista, ma saranno loro stessi ad effettuare un secondo intervento murale grazie ad un lavoro di gruppo.


_ Laboratorio n°1:
Alla Scuola Primaria Stella di Battipaglia, i bambini delle tre classi 5°, daranno colore alla struttura in cemento della rampa per disabili situata all’ingresso dell’Istituto dipingendo una texture geometrica con colori primari e complementari alternati. 

L’intero concept del progetto nasce per porre in connessione libera e diretta i cittadini, i luoghi e gli spazi che attraversano quotidianamente, tramite interventi di arte pubblica che rivalutino il patrimonio storico-artistico presente sul territorio e valorizzino l’identità socio-culturale dei centri che costituiscono l’agglomerato urbano salernitano compreso nel Golfo di Salerno.
L’associazione a.DNA che cura gli interventi stimolerà tali interazioni contestualizzandole, senza però condizionarle, rendendo possibile una libera fruizione ed un apprendimento senza vincoli preimpostati. 

La scelta di avere un primo contatto con il territorio attraverso le istituzioni scolastiche, è stata dettata dall’orientamento sperimentale e di ricerca didattica che l’associazione vuole imprimere al progetto, instaurando un rapporto diretto con le generazioni più ricettive al cambiamento ed alla formulazione di un’identità che viva il presente con la consapevolezza del passato ed il rispetto per il futuro del territorio.

//////////// Urban Area open spaces - Salerno   un progetto di "a.DNA"
- con il patrocinio di: Regione Campania; Provincia di Salerno; Comune di Battipaglia; Ente Provinciale per il Turismo di Salerno
- con il supporto tecnico di  Graffiti Shop - www.graffitishop.it    EuroFer Battipaglia
- con il sostegno degli sponsor per l’intervento specifico
Agriturismo Terra Delle Rose via Provinciale 312, 2 - loc. S.Lucia di Battipaglia
Caseificio La Fattoria  via Lettonia, 4 - Battipaglia
Essere Danza  via Serroni, 60 - Battipaglia 
Ristorante-pizzeria Sandokan  via Plava, 20 - Battipaglia
- partner di progetto BE, Il Punto Di Vista     SD Santo graphic APdesign
//////////// Link e contatti:
Urban Area:
fb https://www.facebook.com/urbanareadna
website: www.urbanarea.eu (in costruzione)

a.DNA project:  e-mail adna.collective@gmail.com
website www.adnaproject.com
fb https://www.facebook.com/a.DNAproject

Descrizione immagine
Descrizione immagine

CULTURA DAY: UN ANNO DI FORUM CULTURA A SALERNO

Descrizione immagine

Impegno, legalità,  linguaggi: questi i temi del Cultura day del 19 dicembre che chiude in bellezza un progetto lungo un anno del Forum della Cultura di Salerno. L’associazione diretta da giornalisti, studiosi, artisti, nata per migliorare la politica culturale cittadina e provinciale, presenta al Museo Diocesano un ventaglio di proposte  insieme a critici, artisti, videomaker, scrittori, fumettisti, operatori impegnati nella cultura e nell’arte. 

Dopo i saluti dei padroni di casa, la d.ssa Emilia Alfinito della Soprintendenza BSAE, partner del progetto e di Don Luigi Aversa, direttore del Museo Diocesano, Vittorio Dini, presidente onorario del Forum, parlerà del valore della cultura; quindi Luciana Libero, Alfonso Conte e Pino Vuolo tracceranno un bilancio delle attività svolte e dei progetti avviati; si discuterà di arte con il critico Antonio D’Avossa e il filosofo Massimo Adinolfi; Tommaso Capezzone,  salernitano da tempo a Roma,  parlerà dell’importante lavoro che sta conducendo sulla periferia con il progetto “Corviale oggi”; con il giovane filmaker Elio di Pace, figlio del compianto giornalista Ugo,  si presenterà il suo video “L’arte è partigiana” con una intervista all’artista Tosatti; Licio Esposito e Alfredo De Sia presenteranno Munnizza”, un cortometraggio illustrato su Peppino Impastato e sua madre Felicia", articolato progetto che unisce legalità e diversi linguaggi espressivi; Pancrazio Caponetto porta la sua testimonianza sulla riapertura della Biblioteca del Liceo Tasso; Milva Carrozza  introdurrà il lavoro della scrittrice di origini omignanesi Lucrezia Lerro che sarà presente al Forum con il suo ultimo libro “La confraternita della puttane” edito da Mondadori; il fumettista Enzo Lauria parlerà del suo lavoro illustrandolo con disegni e slide; giovani ricercatori dell’Osservatorio dei giovani dell’Università di Salerno, Nicola Palladino e Angela Delli Paoli,  presenteranno il progetto Chiamata alle arti e le ultime ricerche sull’economia culturale del territorio; e inoltre esposizioni di Adele Ruggiero e Vincenzo Orgitano;  le letture teatrali di Bruna Alfieri e Andrea Bastolla, da Ray Bradbury, accompagnate da un breve filmato; infine la musica del duo Fluharp, con Maria Aiello e Valentina Milite, chiuderà l’intensa giornata.  

 

FORUM CULTURA SALERNO    www.forumculturasalerno.it

Descrizione immagine

Tra il 2 e il 5 dicembre, la seconda edizione di “Teatrografie”

Descrizione immagine

Il progetto dedicato alla scrittura drammaturgica, compiuta ed autonoma rispetto alla sua traduzione scenica, ideato e diretto artisticamente da Vincenzo Albano, quest’anno punta i riflettori su “Spiro Sciamone e Francesco Sfarmeli, tra pensiero critico e straniante evasione”.  


Il progetto prevede una serie di eventi che si terranno a Salerno tra il 2 e il 5 dicembre in diverse location. “La struttura che ho dato al mio progetto è monografica, perché si occupa di un solo autore a cospetto di più lettori, ma è allo stesso tempo poligrafica perché esplora, in maniera laboratoriale, le possibili grafie che i suoi testi possono ad essi suggerire, evocare” afferma Albano che precisa “dedico questa edizione 2014 alla drammaturgia di Spiro Scimone, al suo genio visionario; alla intelligenza carnale di Francesco Sframeli e all’intesa alchemica del gruppo omonino. 


È a queste componenti che si deve la forza del loro teatro, la rigorosa asprezza di pièce indiscutibilmente giocose, fortemente radicate nell’osservazione dei paradossi quotidiani, alla maniera di certe indimenticabili gag del cinema muto”. 


“Teatrografie” è un progetto ErreTeatro, che ha come mediapartner la rivista “Puracultura”.

 

  

Info e prenotazioni al: 

348 0741007 erreteatro.info@gmail.com

Per accrediti giornalisti e interviste:

erreteatro.stampa@gmail.com 

Il Comune di Minori e la Sicme Energy e Gas srl illuminano il Natale in Costiera amalfitana. 

In piazza Umberto I a Minori è di scena lo spettacolo della tradizione con l’accensione delle luminarie natalizie che quest’anno sono particolarmente curate. Protagonisti della serata gli alunni dell’Istituto comprensivo di Minori e le associazioni artistiche e culturali della Città del Gusto, che insieme al sindaco di Minori Andrea Reale e all’amministratore delegato della Sicme Energy e Gas srl, Pierluigi Punzi, daranno il via all’evento: l’accensione del grande albero di Natale e di tutte le luminarie installate nel centro storico e nei vicoli di Minori, con splendenti note musicali a sottolineare l’importanza della musica come linguaggio universale di comunicazione tra i popoli. L’ormai classica “La luce del Natale” minorese ha quest’anno una marcia in più, quella ecologica, che punta a luminarie con impianto a led che consentono un risparmio energetico e rendono allegre le festività per cittadini ed turisti, con canti e suoni, organizzati dalle associazioni locali insieme alle scuole medie, materne ed elementari dell’istituto comprensivo Minori-Maiori.  Un’occasione importante, questa, per gli alunni di riflettere anche sull’ambiente e sul risparmio energetico. Gli studenti, coadiuvati dagli insegnanti, realizzeranno produzioni letterarie ed artistiche su tematiche ecologiche. 

Dai cori alla banda, Minori custodisce da sempre un’anima musicale, che permane ben viva nel sentire popolare, al di là del susseguirsi delle generazioni. Per questo le luminarie per le festività di fine anno saranno dedicate alla musica coniugando in un’unica immagine, di luci e suoni, gli aspetti più sentiti della tradizione cittadina quale fervido auspicio di concordia e di pace all’interno della comunità.


download fotografie delle luci  foto1   foto2   foto3   

Claudia Bonasi Addetto stampa Sicme Energy e Gas: 3408677002

Info sull’evento: 3489991411 - 3355734075

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine


Primavera Latinoamericana a Roma

Inaugurazione mostra a cura di Enrique Hernández

"Parallelo 10. Dodici artisti venezuelani contemporanei"

Museo Pietro Canonica 25 giugno ore 18:00

 

Interviene: 

Claudio Parisi Presicce

Sovrintendente Capitolino ai Beni Culturali

Giorgio Malfatti di Monte Tretto

Segretario Generale IILA - Istituto Italo-Latino Americano

Julián Isaías Rodríguez Díaz

Ambasciatore della Repubblica Bolivariana del Venezuela in Italia

 

La mostra rimarrà aperta fino al 22 luglio 2014

Orari: da martedì a domenica, 13-19; l'ingresso è consentito fino alle 18.30

 

Per ulteriori informazioni:

Museo Pietro Canonica a Villa Borghese

Viale Pietro Canonica, 2 – Roma

www.museocanonica.it/... parallelo_10


Segreteria Culturale Istituto Italo-Latino Americano

Via Giovanni Paisiello, 24  00198 Roma

Tel 06 68492.225 /246

www.iila.org

Descrizione immagine

Il meglio del cinema svedese al Nordic Film Fest 2014

L’Ambasciata di Svezia invita a tre appuntamenti da non perdere durante il Nordic Film Fest 2014.


Il meglio del cinema svedese al Nordic Film Fest 9- 13 aprile 2014; rappresentanti dell’élite svedese di produttori e attori a Roma per presentare una selezione degli ultimi film usciti in Svezia. 

Un’occasione per approfondire gli aspetti produttivi svedesi si terrà il 10 aprile  all’incontro “North Meets South”  presso la Casa del Cinema, dove produttori nordici ed italiani si riuniranno per esplorare punti d’incontro, possibili collaborazioni e co-produzioni future. 


Altri appuntamenti da non perdere sono la proiezione in anteprima a Roma della rinomata commedia “Il centenario che saltò dalla finestra scomparve”  il 12 aprile e l’incontro con l’acclamata attrice svedese Lia Boysen che presenterà il film “The Last Sentence” il 13 aprile. 


Guarda il programma delle proiezioni.


Per ulteriori informazioni sulla rassegna, visita il 

sito web del NORDIC FILM FEST

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

“Insurrección libertaria”  -  Lunedì 14 aprile 2014, ore 18.00

Descrizione immagine

L’Istituto Italo-Latino Americano e 

L’Ambasciata della Repubblica Bolivariana del Venezuela, 

per commemorare i 204 anni dalla Proclamazione d’Indipendenza del Venezuela, hanno promosso 


la proiezione  del film “Insurrección libertaria” di Rubén Hernández e Henry Herrera

 (Film in lingua originale con sottotitoli in italiano)

 


Parole di saluto:

Julián Isaías Rodríguez Díaz, Ambasciatore della Repubblica Bolivariana del Venezuela

 

Lunedì 14 aprile 2014, ore 18.00


Degustazione di prodotti tipici venezuelani


Istituto Italo-Latino Americano

Via Giovanni Paisiello, 24

00198 Roma

Tel 06 68492.1


www.iila.org

 

Descrizione immagine

Cultural Bridge Festivaldal 14 Marzo tutti i Venerdì

“Musica delle radici”


Cultural Bridge, Musica delle radici è un progetto ideato ed elaborato dalla Associazione Culturale Milagro Acustico in collaborazione con il centro policulturale Baobab con l’intento di promuovere il dialogo e realizzare un ponte tra le diverse espressioni culturali, al fine di favorire l’interazione fra le realtà artistiche del territorio e l’integrazione e l’arricchimento reciproco delle comunità che abitano la capitale a favore di una cultura della pace. 

Cultural Bridge Festival

Inizio concerti ore 22,00

Biglietto concerto: 10,00 euro  /  Cena + concerto: 20,00 euro

(prenotazione obbligatoria: info@culturalbridge.it )

dalle ore 23,30: Dj set


Baobab - Centro Policulturale

Via Cupa, 5 - 00162 Roma Metro B Fermata Stazione Tiburtina


Organizzazione: Associazione Culturale Milagro Acusti

info: www.culturalbridgelabel.com

email: info@culturalbridge.it - cell: 3383321138

Ufficio Stampa: Fabiana Manuelli  fabianamanuelli@gmail.com 

Direzione artistica: Bob Salmieri bob@milagroacustico.com

Novità in Libreria

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

L'Europa e le Politiche di Migrazione 

Descrizione immagine
Descrizione immagine

POLITICALLY.EU 

“Conoscere per deliberare”, la Rappresentanza in Italia della Commissione europea presenta la quarta tappa: “Europa e politiche di migrazione” il cui coordinamento scientifico è a cura del Migration Policy Center, European University Institute, Firenze (vedere il Programma). Le politiche di migrazione hanno subito una profonda trasformazione nel corso degli ultimi due decenni. Questo è successo in conseguenza delle progressive modifiche introdotte nei trattati dell’UE, ma anche per la crescente necessità di un … continua la lettura >>

Hinamatsuri 2014

Descrizione immagine

il Giappone sei tu!  

L’edizione di quest'anno delle festa di primavera ha come tema il rapporto molto profondo che esiste in Giappone fra natura e cultura: pur essendo conosciuto per l’arte e la tecnologia, il Giappone è un paese con una natura estremamente  ricca e varia, che fin dall’antichità ha esercitato una grande influenza sulle arti e sulle tradizioni. 

Vai al sito web dell'evento  >>>

Descrizione immagine

CROMOFONIE mostra multimediale

Descrizione immagine

Oltre ai disegni dei bambini di Burj al Shemali, ai corti e documentari per le visite programmate con le scolaresche, per l’edizione romana due serate speciali nella Sala teatro della biblioteca, aperte a tutti. 

 

Biblioteca Franco Basaglia 

via F. Borromeo, 67 

(Monte Mario)

Guarda la locandina e 

la brochure

Cinema, Musica, Spettacoli e Teatro

Descrizione immagine

Muse al Museo

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

Buccino renderà indimenticabile il fine settimana dell’8 e 9 marzo con iniziative culturali che si svolgeranno presso il Museo Archeologico Nazionale: in occasione dell’iniziativa, tutte le donne in visita al museo avranno diritto all'ingresso gratuito e all’omaggio floreale. 

 Per ulteriori informazioni clicca quì >>>>

Orario di visite: 

9.00 - 13.00 / 15.00 - 19.00

info: 339 3119217 

prolocobuccino@gmail.com

Museo Archeologico Provinciale di Salerno

Descrizione immagine

Dal 2 al 25 febbraio eventi per tutte le età. Iniziative speciali per San Valentino, incontri con le scuole e proiezione esclusiva del Film “Pompei dal British Museum di Londra” Fonderie Culturali, in collaborazione con la Provincia di Salerno, lancia un nuovo ciclo di eventi che, dal 2 al 25 Febbraio, animeranno il complesso museale di Via San Benedetto, consentendo ai visitatori di catapultarsi per qualche ora verso mondi lontani e sconosciuti. 

 

Prenotazioni e info – Tel. 089/231135 

dal martedì alla domenica dalle ore 9.30 alle ore 19.00
info@museoarcheologicosalerno.it – www.museoarcheologicosalerno.it

Innamorati dell'Arte

Descrizione immagine

“Un Museo d'Amare” 

E' un’iniziativa promossa dalla Pro Loco Buccino-Volcei con il patrocinio del Comune di Buccino e dell’Unpli Salerno, volta a far scoprire le bellezze dell'antica Volcei non solo alle coppie, ma a tutti coloro che sono innamorati della cultura, del patrimonio storico artistico e archeologico del territorio Nazionale. 

Nei giorni 14, 15 e 16 febbraio ogni coppia potrà assaporare il piacere della tavola e dell’Amore, a Buccino in occasione di San Valentino potete dedicarvi a tempo pieno ai sentimenti, all’ottima cucina e al fascino dei luoghi. Abbiamo pensato a tal proposito di proporvi una briosa opportunità, l’ingresso della coppia al Museo pagando il prezzo di un solo biglietto, conservando lo stesso, avrete la possibilità di usufruire di sconti e promozioni presso le attività ristoratrici e alberghiere aderenti all’iniziativa. Entusiasmante novità, del 2014 è “un romantico brindisi di coppia”! 


Per maggiori informazioni contattare: 0828/951815 ; 339/3119217 oppure l’indirizzo mail info@volcei.net 
L’iniziativa è presente su Facebook alla pagina “Pro loco Buccino” e sul sito www.prolocobuccino.it

Descrizione immagine

BORSA MEDITERRANEA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO

Si è svolta a Paestum presso il Parco Archeologico - Museo Nazionale (dal 14 al 17 novembre 2013) la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. L'iniziativa ha avuto come Paese ospite ufficiale il Venezuela. continua la lettura >>>

I fucanoli

Descrizione immagine

La tradizionale festa dei  Fucanoli che si tiene nel cuore dell’inverno nel Centro Storico di Campagna, caretteristico borgo del salernitano. Un’evento che si muove tra il sacro e il profano, il primo giorno infatti comprenderà le celebrazioni in onore di Sant’Antonio Abate con la tradizionale processione del santo per le vie e i rioni della città e l’accensione dei fuochi.


continua la lettura >>>

Portoni Ghiottoni

Descrizione immagine

Stand gastronomici di prodotti tipici locali (matass’e e fasul’e, gliummarielli, pizzelle con sciurilli, cimbuttella,i etc.) saranno allestiti nei portoni di maggiore pregio del Centro Storico.


L’intero percorso gastronomico, oltre la degustazione di  prodotti tipici, conditi con olio DOP colline salernitane, agevolerà la visita dei turisti all’interno del Centro Storico di Campagna


continua la lettura >>>