EINSTEIN  DAY

UPI è conoscenza, socializzazione e scambio dei saperi.

Il 14 marzo 1879 a Ulm (piccola cittadina tedesca), nasceva Albert Einstein, fisico e filosofo tedesco. Uno dei più celebri fisici della storia della scienza, ma anche un abile pensatore.  Fu attivo in diversi ambiti e per il suo apporto alla cultura in generale è considerato uno dei più importanti studiosi e pensatori del XX secolo. Nel 1921 ricevette il premio Nobel per la fisica.

 

La famiglia di Einstein era di origini ebraiche e di fronte alla minaccia rappresentata dal regime nazista fu costretto a emigrare negli Stati Uniti.

 

Il contributo fornito da Einstein al mondo della scienza e della filosofia è stato enorme e del tutto attuale nelle interpretazioni di fenomeni fisici e naturali. La grandezza di Einstein consiste nell'avere cambiato in maniera radicale le metodologie di interpretazione del mondo della fisica.  Inoltre, si impegnò attivamente contro la guerra e contro le persecuzioni razziali, e fu protagonista di un manifesto pacifista contro le armi nucleari.

 

Einstein è l’icona della nostra associazione e come UPI (Università Popolare Interculturale), in occasione del suo compleanno (il 14 marzo),  l’Einstein Day, manifestazione social di condivisione di frasi, testi, foto e video di Albert Einstein.

 


Aiutaci anche TU! 



Condivi con noi e sulle tue pagina social notizie, frasi, foto e video di Einstein


Einstein Day 2018


Bookmark and Share

Video originali di Albert Einstein 

Video - Dio non ha creato il male - Albert Einstein

Video "Einstein, genio incompreso" - PARTE 1/2

Video "Einstein, genio incompreso" - PARTE 2/2

Biografia di Albert Einstein

La teoria della relatività spiegata in 2 minuti

Descrizione immagine

Testi consigliati

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

Frasi celebri

"Riaccendiamo le stelle, spegniamo gli sprechi energetici"

Descrizione immagine

In occasione di San Lorenzo, giorno in cui ricade uno degli eventi astronomici più celebrati al mondo, è possibile osservare ad occhio nudo lo sciame delle Perseidi, l’associazione UPI lancia la campagna “Riaccendiamo le stelle, spegniamo gli sprechi energetici”.

L’evento astronomico, meglio conosciuto come fenomeno delle stelle cadenti, si ravviva in occasione dei festeggiamenti di San Lorenzo e si protrae fino al 13 agosto. Secondo UPI Green,  il Dipartimento di Ecologia e Green Economy dell’Università Popolare, rischia di essere oscurato, soprattutto nelle grandi città, a causa del sempre più crescente inquinamento luminoso. UPI, con questa iniziativa, vuole sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti dell’inquinamento luminoso e nella salvaguardia dell’ambiente naturale con i suoi bioritmi. L’evento astronomico, meglio conosciuto come fenomeno delle stelle cadenti, si ravviva in occasione dei festeggiamenti di San Lorenzo e si protrae fino al 13 agosto. Secondo UPI Green,  il Dipartimento di Ecologia e Green Economy dell’Università Popolare, la visione delle stelle rischia di essere offuscato, soprattutto nelle grandi città, a causa del sempre più crescente inquinamento luminoso. >> Continua la lettura >>

Descrizione immagine

Giornata internazionale per la riduzione dei disastri naturali

UPI

MESSAGGIO DEL SEGRETARIO GENERALE IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE PER LA RIDUZIONE DEI DISASTRI NATURALI

 

fonte: UNRIC/ITA/1071/07

 

Tre anni fa i Governi degli stati membri dell’ONU concordarono l’adozione del cosiddetto Quadro di Hyogo – un piano di azione per ridurre la vulnerabilità collettiva di fronte ai pericoli naturali. Mentre celebriamo la Giornata Internazionale per la Riduzione dei Disastri Naturali, calamità abbattutesi recentemente su diverse aree del globo – tra cui allagamenti, uragani e siccità – continuano a ricordarci quali effetti devastanti gli eventi naturali avversi possano avere, andandosi ad aggiungere alle conseguenze negative del riscaldamento globale. La necessità di avviare interventi di riduzione dei rischi rappresentati dai disastri naturali non è mai stata così impellente.


Azioni mirate alla diminuzione dei rischi devono contemplare: regole più rigide per l’edilizia, un’assennata pianificazione dello sfruttamento delle terre, migliori sistemi di allerta, un’oculata gestione ambientale, piani di evacuazione e, soprattutto, un’adeguata educazione. Le comunità e gli individui devono acquisire piena coscienza dei rischi cui vanno incontro in caso di disastri naturali e di come essi stessi possano ridurre la propria vulnerabilità... Continua la lettura >>>

Descrizione immagine

Giornata internazionale della tolleranza 

Il 16 novembre 1995, gli Stati Membri dell'UNESCO hanno adottato la "Dichiarazione dei Principi sulla Tolleranza". La tolleranza è alla base dei diritti umani universali e delle libertà fondamentali. Si fonda sul riconoscimento e sul rispetto della grande varietà di culture esistenti al mondo, delle diverse forme di espressione e dei vari modi di essere umani. Molto più di un dovere morale, la tolleranza rappresenta un elemento politico e legale che gli Stati Membri sono chiamati a promuovere attraverso una legislazione che garantisca pari opportunità a tutti i membri della società. La Dichiarazione sostiene l'importanza dell'educazione alla tolleranza, come mezzo per combattere tutte le forme di disciminazione, ingiustizia e violenza. Come sottolinea il Segretario Generale delle Nazioni Unite, "la tolleranza può e deve essere appresa", per poter agire come cittadini del mondo e creare una rete di solidarietà globale, in grado di affrontare le sfide comuni. Per questa giornata, Ban Ki-moon invita i leader mondiali e i social media "ad abbracciare la tolleranza come il vincolo che ci manterrà uniti nel viaggio comune verso un futuro pacifico e sostenibile".

Fonte: www.unric.org                Per saperne di più, clicca > qui.

Descrizione immagine

Giornata Internazionale della Montagna

La Giornata internazionale della montagna è l'occasione per creare consapevolezza circa l'importanza delle montagne per la vita, per evidenziare le opportunità ei vincoli di sviluppo della montagna e per costruire partenariati che porteranno un cambiamento positivo per le montagne e altopiani del mondo.                  >>  ENTRA >>

Descrizione immagine
Bookmark and Share